BANDO 2012/2013

Il sogno di contribuire al cambiamento si concretizza nel 2012 con la prima edizione del bando Orizzonti Solidali. La Fondazione tende la mano agli attori del terzo settore con il patrocinio gratuito della Regione Puglia e il suo assessorato al Welfare. Partecipano oltre 150 associazioni con altrettante iniziative molto interessanti. Sono 6 i vincitori e per questa prima edizione vengono stanziati 105.000 euro che serviranno a realizzare questi lodevoli progetti.

Scarica l’elenco dei vincitori in formato PDF

I VINCITORI

ASS. TECNICI RADIOLOGIA VOLONTARI
ANDRIA
Progetto “Radiologia domiciliare”

L’associazione ‘Tecnici di radiologia domiciliare medica volontari’ di Andria (Bat) riceve 25.000 euro per realizzare, attraverso l’acquisto di un’autovettura e un portatile radiogeno, un servizio di radiologia domiciliare eseguito da tecnici volontari nelle case di cura e centri di accoglienza per anziani della Bat.

PERCHE’ L’ASSISTENZA DOMICILIARE
E’ IL PRIMO PASSO VERSO UN MIGLIORAMENTO
PSICOLOGICO DEL PAZIENTE

FONDAZIONE CARLO VALENTE ONLUS
BARI
Progetto “Tutti insieme in barca a vela”

La Fondazione ‘Carlo Valente’ Onlus di Bari riceve 20.000 euro per organizzare corsi di vela per circa 40 giovani in condizione di disagio mentale segnalati dai Centri di Salute Mentale e dalle Cooperative di riabilitazione. Scopo dell’iniziativa è ridurre, attraverso la pratica sportiva, il senso di disagio psichico, relazionale e sociale che accompagna la malattia mentale.

PERCHE’ LO SPORT E IL MARE HANNO SEMPRE
TANTO DA INSEGNARE A TUTTI

COOP. SOC. “INSIEME CON PADRE PIO
MARTINA FRANCA
Progetto “Un sorriso oltre le barriere”

La cooperativa sociale ‘Insieme con Padre Pio’ di Martina Franca (Ta), che nel 2010 ha avviato a San Giorgio Ionico (Ta) in alcuni locali confiscati alla criminalità organizzata il primo centro di medicina volontaria odontoiatrica gratuita in favore di pazienti diversamente abili, riceve un contributo di 20.000 euro per acquistare attrezzature odontoiatriche.

PERCHE’ I MEDICI VOLONTARI SONO COME
ANGELI SENZA ALI

ASSOCIAZIONE “INTEGRIMI”
LUCERA
Progetto “Particolari e scenari dell’integrazione”

L’associazione socioculturale e multietnica ‘Integrimi Onlus’ di Lucera (FG), riceve 20.000 euro per realizzare una manifestazione multiculturale in cui gruppi di immigrati potranno presentare il proprio Paese e le proprie tradizioni.

PERCHE’ INTEGRAZIONE E CONOSCENZA
RENDONO I RAPPORTI PIU’ VERI

ASSOCIAZIONE INSIEME PER I DISABILI
ALESSANO

Progetto “Il mio tempo libero sei tu.”

L’associazione ‘Insieme per i disabili Onlus’ di Alessano (Le) riceve 10.000 euro per offrire attività educative e laboratoriali a persone diversamente abili che hanno concluso ogni percorso riabilitativo e sono relegate in casa. Il fine ultimo è quello di costituire una cooperativa sociale per l’inserimento lavorativo dei ragazzi diversamente abili, impegnati a gestire una bottega solidale con i prodotti da loro realizzati.

PERCHE’ IL TEMPO IMPIEGATO PER LA SOLIDARIETA’
MOLTIPLICA LE GIOIE E DIVIDE LE DIFFICOLTA’

ASSOCIAZIONE LA DIFFÉRANCE
BARI

Progetto “Giulietta e Romeo”

L’associazione di promozione sociale «La Différance – ricerca e produzione teatrale» di Bari, riceve 10.000 euro per realizzare, con il coinvolgimento di minori a rischio, un laboratorio linguistico – teatrale e mettere in scena a Bari vecchia l’opera ‘Giulietta e Romeo’ di William Shakespeare in dialetto barese.

PERCHE’ PARLARE DELL’AMORE DI GIULIETTA E ROMEO
NELL’EPOCA DEL 2.0 INSEGNA TANTO AI NOSTRI RAGAZZI

Menu