BANDO 2018/2019

La Commissione ha incontrato e ascoltato le 31 associazioni selezionate per i colloqui. Dopo una attenta valutazione dei progetti sono state selezionate 12 iniziative per un finanziamento complessivo che sale dai 250.000 euro previsti a 262.150 euro.
Scarica il file per vedere l’elenco dei vincitori.
E’ sempre una meravigliosa emozione incontrare le associazioni ed è sempre più difficile scegliere i vincitori. Noi non ci fermiamo e insieme possiamo fare tante cose e realizzare sogni sempre più belli. A chi ha vinto buon lavoro, a tutti i partecipanti GRAZIE e BUONA VITA sempre.

I VINCITORI

LAB 4 PROJECT
ALTAMURA (BA)
Progetto Giochi d’un tempo

Il progetto mira a coinvolgere e mettere insieme i nonni (ospiti di alcuni centri anziani)
e i bimbi delle scuole dell’infanzia e delle primarie per far giocare i più piccoli con i “giochi d’un tempo”, per valorizzare la figura dei nonni, per far dialogare le generazioni sul recupero delle tradizioni anche gastonomiche.

Ambito: cultura
Finanziamento: € 20.450

APS MARCOBALENO gli amici di Marco e Fabrizio Partipilo – BARI
Progetto Cantiere d’amare

L’iniziativa prevede l’avvio di un percorso formativo rivolto ai ragazzi provenienti da situazioni di disagio. Attraverso l’utilizzo di due imbarcazioni-lavoratorio intendono creare delle figure professionali connesse ai mestieri del mare al fine di renderli capaci di effettuare operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria di una imbarcazione con l’obiettivo di imparare un mestiere da utilizzare anche presso cantieri e strutture organizzate.

Ambito: assistenza
Finanziamento: € 18.000

ASSOCIAZIONE IL GIRASOLE APS
FOGGIA
Progetto NAO – Nuove Abilità

L’idea è quella di acquistare NAO un simpatico robot antropomorfo per metterlo in relazione con bambini tra i 3 a 12 anni normodotati e autistici (e le loro famiglie). L’uso della robotica è stato studiato e sperimentato a Genova e ora, con questa iniziativa approda in Puglia. E’ un progetto innovativo perchè NAO sarà strumento di mediazione che faciliterà la creazione di relazioni per i bambini tra di loro e con il mondo esterno contribuendo a stimolare lo sviluppo delle abilità cognitive e delle competenze di tipo sociale.

Ambito: assistenza
Finanziamento: € 30.000

ASS. CULT. IN SCENA Scuola di Teatro e Cinema
BARI
Progetto Provate voi a fare il primo passo

Nuovi strumenti di comunicazione tra gli adolescenti e nuovi pericoli nascosti dietro l’angolo. E’ questo il senso del progetto “Provate a fare voi il primo passo” che porta in primo piano il tema del Cyberbullismo. Partendo da una storia vera saranno realizzati dei laboratori teatrali coinvolgendo le scuole e i ragazzi dai 12 ai 18 anni per giungere ad uno spettacolo teatrale conclusivo.

Ambito: cultura
Finanziamento: € 20.000

FRATELLI DELLA STAZIONE ONLUS
FOGGIA
Progetto Centro diurno sperimentale «Il Dono»

Il progetto si propone di avviare un centro diurno sperimentale rivolto a persone adulte senza fissa dimora, con problemi di emarginazione e in condizioni di povertà.
Il centro fornirà vari servizi come uno sportello d’ascolto, i servizio igienici e sanitari, laboratori culturali e non solo.

Ambito: assistenza
Finanziamento: € 25.000

COOPERATIVA SOCIALE ISAC PRO
TARANTO
Progetto Il 32 aprile …

Scoprire Taranto con occhi diversi per ritrovarsi in una città densa di storia, di vita, di voglia di raccontarsi. Scoprire Taranto attraverso borghi, vicoli, case e bar in cui le guide turistiche non arrivano e che meritano di essere visti per conoscere a pieno la città, passando per le «casematte» perché una casa aperta non è una semplice dimora, ma nasconde biografie e trame di relazioni indimenticabili.

Ambito: cultura
Finanziamento: € 18.500

APS PAIDEIA
TRANI
Progetto Magikambusa 2.0

Creare una ludoteca in un’area esterna del carcere di Trani, che permetta, ai figli dei detenuti, di usufruire di uno spazio ludico in attesa di entrare ad incontrare il genitore.
I tempi d’attesa sono spesso lunghi ed estenuanti per i più piccoli costretti a stazionare nelle auto visto che il carcere non dispone di uno spazio riservato agli “ospiti” esterni che si recano settimanalmente a colloquio. In questa struttura i volontari dell’associazione creeranno momenti didattico – creativi di intrattenimento per i bimbi e per i più grandi affinchè l’attesa possa essere meno stressante.

Ambito: assistenza
Finanziamento: € 50.000

ASSOCIAZIONE C.A.S.A.
LECCE
Progetto HospitARTI

Umanizzare i luoghi di cura per permettere agli utenti di vivere più serenamente la permanenza di ospedale. E’ questo lo scopo del progetto, creare appuntamenti quindicinali con piccoli eventi da organizzare nell’atrio del nosocomio “Vito Fazzi” di Lecce. Tutti gli appuntamenti saranno tenuti da artisti locali e musicisti del conservatorio.

Ambito: cultura
Finanziamento: € 11.000

FONDAZIONE TUMORI LUCA TORRICELLA ONLUS
MARTINA FRANCA (TA)
Progetto SORRISI ITINERANTI

L’idea è di creare una carovana d’amore che arrivi in corsia portando amore e consegnando ai reparti oncologici per bambini e mascherine colorate, aste per flebo, lenzuola colorate e giochi per trasformare il reparto in un mondo colorato. Per fare questo l’associazione si avvale di un TAXIHOME ovvero un camper speciale che arriva nei reparti di oncoematologia all’interno del quale viaggeranno anche bambini guariti che – insieme a zia Caterina – porteranno la propria testimonianza e un messaggio di speranza a chi combatte contro la malattia.

Ambito: sanità
Finanziamento: € 9.200

PROGETTI
PER LA RADIOTERAPIA
DI BRINDISI
Progetto Il giardino della cura

Il padiglione del reparto di radiologia dell’ospedale “Perrino” di Brindisi è stato sistemato e ristrutturato all’interno per offrire ai pazienti aree che infondano serenità a dispetto spesso delle terapie che gli stessi si apprestando ad affrontare. L’idea, ora, è quella di completare l’immagine del reparto dotando la facciata esterna di graffiti e streetart che ne abbelliscano l’ingresso e di ristrutturare il giardino esterno dotandolo di arredi e allestimenti che diano alla struttura un’immagine piacevole e rasserenate oltre a fornire l’ospedale di spazi d’attesa confortevoli.

Ambito: sanità
Finanziamento: € 15.000

ASSOCIAZIONE ARGES ONLUS
TRANI (BT)
Progetto Oggi mi sento … in vena!

Con questo progetto i medici volontari dell’associazione si propongono di posizionare i cateteri venosi centrali (tipo Picc) a domicilio, permettendo ai pazienti – in fase avanzata di malattia – di non spostarsi dalla propria casa e continuare ad effettuare le cure senza ulteriori sofferenze dovute alla flebo in endovena. In più il finanziamento consentirà di acquistare un ecografo portatile con sonde dedicate per effettuare ecografie a domicilio.

Ambito: cultura
Finanziamento: € 25.000

ASSOCIAZIONE AMICI DI SAN VITTORE
ONLUS – ANDRIA (BT)
Progetto Senza sbarre L’arte della panificazione

Creare un laboratorio per la panificazione.
Il progetto prevede la ristrutturazione di alcuni locali, l’acquisto dei macchinari e delle attrezzature per la lavorazione e la produzione del pane a partire dalle materie prime.
Il pane prodotto sarà poi commercializzato per portare nuovi fondi all’associazione.

Ambito: assistenza
Finanziamento: € 20.000

Menu