Sono 295 i progetti che concorrono all’ottava edizione di ‘Orizzonti solidali’, il bando promosso dalla Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati Dok, A&O, Famila e Iperfamila, e volto a sostenere iniziative sociali, ambientali, culturali e di assistenza sanitaria da realizzarsi in Puglia.

Il concorso, che mette a disposizione del terzo settore pugliese 250.000 euro, ha visto quest’anno una richiesta di finanziamento di oltre sei milioni di euro per iniziative proposte da tutta la regione con un boom dalla provincia di Bari (104 progetti), seguita da quella di Lecce (48), Bat (45), Taranto (43), Foggia (30) e Brindisi (25).

Sono 107 i progetti che propongono iniziative culturali, con attività volte a favorire la promozione dell’arte e del sapere; 104 i progetti di assistenza sociale a sostegno di persone in condizione di disagio; 43 le proposte in ambito ambientale, con programmi di educazione e informazione ambientale, sviluppo sostenibile e arredo urbano e 41 i progetti in ambito sanitario per un’assistenza sussidiaria a quella delle strutture sanitarie pubbliche.

La commissione giudicatrice, composta da rappresentanti della Fondazione Megamark e un esperto di responsabilità sociale di impresa, è già all’opera con la prima selezione delle proposte; i primi di settembre si passerà alla fase conoscitiva delle associazioni che, passato il primo turno, presenteranno i propri progetti alla commissione. Quelli più meritevoli saranno proclamati vincitori e assegnatari delle risorse entro il prossimo primo ottobre.

Menu